SEMINARIO: ACCESSO AL MERCATO ASIATICO: LE FILIPPINE E L’ASEAN, Napoli, 15 Luglio 2015

Unioncamere Campania e l’Eurosportello, Azienda Speciale della CCIAA di Napoli, nell'ambito delle attività Enterprise Europe Network, in collaborazione con EU Philippines Business Network, ha organizzato il giorno 15 Luglio, nella Sala Presidenza di Unioncamere Campania a Napoli, una presentazione sulle opportunità di cooperazione con la Repubblica delle Filippine ed il mercato Sud-est asiatico,indirizzata alle imprese e agli attori economici campani.

Ha aperto i lavori Simone Sparano, Unioncamere Campania, con una introduzione sulla rete Enterprise Europe Network ed il sostegno per la partecipazione ai programmi comunitari, insieme a Marco Cozzolino, Eurosportello Azienda Speciale della CCIAA di Napoli.

Valerio Mazzone, EU Outreach Officer, EU-Philippines Business Network, ha presentato informazioni sull'economia, sugli scambi commerciali e sugli incentivi per investire nella Repubblica delle Filippine ed accedere al mercato Sud-est asiatico. Focus sui settori: Energia e Rinnovabili, Ambiente e trattamento delle acque, Servizi finanziari, Agricoltura, Food & Beverage, ICT-BPM-KPM-Industrie creative, Infrastrutture, Costruzioni, Trasporti, Manifatturiero, Marittimo e Turismo. Presenti diverse aziende del panorama partenopeo tra cui la SMS Engineering, rappresentata dal Vice Presidente, ing. Massimiliano Canestro, nella foto a sinistra insieme al Direttore dell’ Eurosportello, dott. Riccardo De Falco.

La Repubblica delle Filippine sono un arcipelago con più di 7.000 isole. Sono al primo posto nel mondo per le diversità marine, per i call center, al secondo posto per il BPOs (Business Process Outsourcing), un laureato costa € 400,00 al mese ed è diffuso il BPOs per il settore IT. Contano oltre 100 milioni di persone con un’età media di 23,5 anni e circa 10 milioni di abitanti sono concentrati nella capitale Manila. Il PIL 2014 è stato 258 Mld + 6,1%. Gli interscambi commerciali di beni sono stati 12,5 Mld, servizi 3,1 Mld. L’Europa è al terzo posto per gli interscambi dove abbiamo nell'ordine Germania, Francia, Paesi Bassi, UK ed Italia. La popolazione parla fluentemente la lingua inglese, sono cattolici e molto “occidentalizzati”. Il costo del lavoro nelle Filippine è più basso che in Cina. Si è diffuso anche un “turismo medicale” per i bassi costi dell’assistenza medica di altissima qualità e con tempi di attesa pressoché nulli. Nelle Filippine non si producono macchinari e vige per gli interscambi la EU – Clausola della Nazione più favorita (MSN).

FILIPPINE

Business Forum Lettonia-Italia, 10 Giugno 2015 Camera di Commercio di Napoli

Opportunità di cooperazione commerciale tra Lettonia e Italia.

L’Eurosportello, Azienda Speciale della CCIAA di Napoli, nell’ambito delle attività Enterprise Europe Network, in collaborazione con LIAA, Agenzia di Investimento e dello sviluppo della Lettonia, ha organizzato per il giorno 10 giugno p.v. un Business Forum alla presenza dell’Ambasciatore della Lettonia in Italia, il Ministro dell’Economia della Lettonia e con la partecipazione di una delegazione di imprese lettoni di diversi settori.

Programma

Apertura dei lavori

Maurizio Maddaloni – Presidente della Camera di Commercio di Napoli

Interventi:

H.E. Mr. Artis Bērtulis – Ambasciatore della Repubblica della Lettonia in Italia

Dana Reizniece-Ozola – Ministro dell’Economia della Lettonia

Andris Ozols – Direttore dell’Agenzia di Investimento e dello Sviluppo (LIAA)

Presentazione: Il tessuto economico / produttivo della Regione Campania

Marco Cozzolino – Funzionario Eurosportello – CCIAA Napoli

Moderatore: Riccardo de Falco – Direttore dell’Eurosportello, Azienda Speciale della Camera di Commercio di Napoli

In foto Dana Reizniece-Ozola – Ministro dell’Economia della Lettonia – riceve la pubblicazione Napoli Eccellente della Fondazione Valenzi, con l’elenco delle best practices partenopee in campo imprenditoriale dall’ing. Massimiliano Canestro, SMS Engineering Vice President.

Lettonia

Si è posto un forte accento sulla possibilità di rafforzare i rapporti tra Napoli e Riga ed in Generale tra l’Italia e la Lettonia.

E’ poi seguita una Tavola Rotonda con la Presentazione degli imprenditori lettoni ed Italiani presenti all’incontro.

La SMS Engineering, ha prospettato ai rappresentanti dell'ICT della Lettonia presenti, la possibilità di operare in Italia utilizzando la propria struttura per l’assistenza, la verticalizzazione e l’integrazione delle soluzioni SW/Infrastrutturali realizzate in Lettonia.

Lettonia 2 I Principali Settori analizzati durante il Forum sono stati:

  • TRASPORTI E LOGISTICA
  • ICT
  • ENERGIA E MACCHINARI
  • ALIMENTARI
  • LEGNO ( LAVORAZIONE E COSTRUZIONI)
  • GIOIELLERIA
  • TURISMO
  • SERVIZI LEGALI E FINANZIARI

Il Forum è stato indirizzato a tutte le associazioni di categoria ed alle imprese locali interessate a conoscere le opportunità di business con la Lettonia e ad intraprendere contatti commerciali e/o partenariati.

In foto Mr Aivars Lokmanis, Member of the Board SWH SETS Ltd, con Umberto Daniele di Enginfo e Massimiliano Canestro di SMS Engineering dopo i B2B per valutare una collaborazione Napoli-Riga proprio su alcune soluzioni ICT.

Lettonia 3